“Rail Log Park” a LCA-Süd: moderne aree logistiche per la vostra azienda

Deutsche Logistik Holding DLH acquista parte di quell’area a Federaun|Villach, che andrà a completare il Logistik Center Austria Süd – il hub logistico ed Interporto della Carinzia. Ora l’azienda ha presentato per la prima volta i suoi piani

Fuernitz, 7 novembre 2022. Deutsche Logistik Holding (DLH) è uno dei principali sviluppatori di immobili logistici in Europa. Più recentemente, l’azienda aveva acquistato sei ettari di terreno a Federaun (città di Villach). Questa è la prima parte del completamento del hub logistico Logistik Center Austria Süd, che comprende le aree di Fürnitz (Finkenstein) e Federaun (Villach). L’area è strettamente collegata all’asse Baltico-Adriatico, uno dei maggiori corridoi ferroviari europei. L’obiettivo è il trasferimento ottimale e rispettoso dell’ambiente del traffico merci dalla strada alla ferrovia in combinazione con un valore aggiunto regionale.

L’amministratore delegato di DLH Christian Vogt ha presentato primi dettagli sul progetto alla conferenza stampa di Villach in data 25 ottobre: Sono da realizzare 32.000 mq di spazio logistico. Da 130 a 170 persone dovrebbero trovare lavoro qui. “Questo valore si basa su decenni di esperienza nella logistica. Sappiamo da sistemi comparabili quanto siano ad alta intensità di manodopera le singole aree logistiche”, afferma Vogt.

L’orientamento del progetto è già dato dal nome: Il “Rail Log Park LCA Süd” è orientato al miglior utilizzo possibile della ferrovia. “Ci consideriamo uno sviluppatore moderno e sostenibile di promettenti parchi logistici. Il trasporto senza emissioni è una componente importante qui”, afferma Vogt. Non tutto sarà fattibile su treno. Tuttavia, è fondamentale rendere la logistica il più “verde possibile”. Non importa se “utilizzi solo il 20 percento o il 100 percento delle tue opzioni”. In questo settore in particolare, la città di Villach è un partner che non ha lasciato dubbi sugli standard logistici sostenibili di Federaun fin dall’inizio.

Il sindaco di Villach Günther Albel sottolinea le elevate esigenze degli accordi contrattuali stipulati con DLH: “Il collegamento dei nuovi capannoni alla rete di teleriscaldamento regionale, l’installazione di aree fotovoltaiche sul tetto e la conservazione del 25 per cento della superficie acquisita in quanto lo spazio verde e l’orientamento della ferrovia renderanno il Rail Log Park un progetto di punta. Insieme dimostreremo che la creazione di posti di lavoro e la conservazione della natura sono compatibili”.

La costruzione del Rail Log Park potrebbe iniziare alla fine del 2023, con il completamento previsto per l’inizio del 2025. Il prerequisito per questo è il completamento di tutte le procedure ufficiali necessarie.

Sei interessato ad una moderna struttura logistica presso il LCA-Süd, il hub logistico più meridionale dell’Austria? Il previsto “Rail Log Park” accoglie volentieri le parti interessate. Si prega di mettersi in contatto con il nostro responsabile per gli insediamenti aziendali:

Dott.ssa Natascha Zmerzlikar, MAS (zmerzlikar@lca-sued.at o +43 4257-20610-13)