VI PORTIAMO AVANTI

Velocemente. Individualmente. Orientati al futuro.

LCA Süd – Centro Logistico Austria Sud si trova nel Dreiländereck – nella zona della triplice frontiera fra Austria, Italia e Slovenia – ed è situato nelle immediate vicinanze di Villach, la seconda regione economica della Carinzia per dimensione, nonché direttamente lungo l’autostrada A2. Il sito si estende su un’area totale di oltre 160 ettari ed è suddiviso in due grandi zone. Circa 40 ettari fanno parte della Zona Nord e ca. altri 120 ettari della Zona Sud.

LCA Süd – Centro Logistico Austria Sud si trova direttamente nel punto di intersezione di due grandi assi di transito: quello dei Tauri e quello Baltico-Adriatico. La ÖBB (le Ferrovie Federali Austriache) vi gestisce un grande scalo ferroviario di smistamento che funge da crocevia per il traffico nazionale ed internazionale di merci e che nei giorni feriali offre, fra l’altro, un collegamento con alcuni selezionati porti dell’Adriatico. Oltre a questo centrale scalo di smistamento ÖBB gestisce anche una stazione di trasbordo con annesso il suo Cargo Combi Terminal come base per il traffico a carichi completi ed il traffico combinato (trasbordo di container, casse mobili e semirimorchi).

LCA Süd – Centro Logistico Austria Sud, offre sia alle piccole e medie imprese che alle grandi aziende aree industriali di prim’ordine e completamente infrastrutturate e si rivolge prevalentemente ad imprese operanti nel settore della logistica o dei servizi destinati alla logistica e ad imprese produttive. La sua posizione nelle immediate vicinanze dell’autostrada A2 consente di raggiungere velocemente le altre regioni austriache confinanti nonché gli aeroporti di Klagenfurt, Graz e Lubiana (Slovenia). Numerose imprese e fornitori di servizi con oltre 1000 dipendenti stanno già utilizzando questo sito come proprio centro logistico nell’area dell’Alpe Adria.

Sempre nell’era della triplice frontiera ad una distanza di ca. 12 km si trova il parco industriale EuroNova, che su una superficie di 650.000m² ospita numerose imprese industriali.

›Asse Baltico-Adriatico

L’importante via di comunicazione si estende dal Mare Baltico all’ Adriatico con due tratte attualmente interessate da interventi di ampliamento: la linea Koralm (fine lavori: 2023) ed il tunnel di base Semmering (fine lavori: 2026).

Danzica > Varsavia > Vienna > Villach > Trieste > Venezia > Bologna

> Asse dei Tauri (corridoio paneuropeo)

La principale via di comunicazione attraverso le Alpi passa da:

Monaco > Salisburgo > Villach > Lubiana > Zagabria > Belgrado > Sofia > Istanbul

PANORAMICA

Superficie complessiva ca 160 ettari.

I VANTAGGI E PUNTI DI FORZA DEL NOSTRO SITO

  • Snodo autostradale Villach (Italia, Slovenia, Germania, Vienna), 0,5 km
  • Collegamento ottimale con i porti del Nord Adriatico (NAPA) Trieste, Venezia, Ravenna, Capodistria e Fiume (distanza più breve fra Europa Orientale ed Asia)
  • Direttamente sul punto di intersezione fra l’asse dei Tauri e l’asse Baltico-Adriatico
  • Ottimi presupposti per il funzionamento come interporto
  • Terminal intermodale della ÖBB
  • Scalo ferroviario di smistamento
  • Ottimi presupposti per un centro smistamento merci (GVZ)
  • Ottimi collegamenti con l’area economica della Germania meridionale e con le regioni manifatturiere dell’Europa meridionale e sudorientale

 

  • Aeroporto Klagenfurt, 45 km
  • Aeroporto Graz, 120 km
  • Aeroporto Lubiana/Slovenia, 80 km

TERRENI CON OTTIME
INFRASTRUTTURE

Su un’area di 160 ettari offriamo alle imprese che operano nel settore produttivo, della logistica e dei servizi per la logistica terreni industriali di prim’ordine e completamente infrastrutturati. I terreni sono idonei alla circolazione di traffico pesante e dispongono di allacciamento alla rete fognaria, idrica, elettrica, metano e teleriscaldamento nonché di linea telefonica e traffico dati a banda larga.